News, Prima Squadra

Eccellenza | Puntellata la difesa: dal Varzi arriva il 2001 Francesco Caria

Continua la marcia di rinforzamento della nostra Prima squadra. Dopo l’ufficialità ieri di Meyergue, ecco che oggi tocca ad un’altra presentazione. Infatti è ufficiale l’ingaggio per la nostra retroguardia del classe 2001 Francesco Caria. Fisico possente e grandi abilità in fase difensiva, ecco quelle che sono le caratteristiche che porta in dote l’ultimo arrivato che, nonostante la giovane età già può vantare un passato importante. Svezzato dal Fanfulla, dove colleziona anche diverse presenze in Serie D, lo scorso anno agli ordini di Crucitti a Sangiuliano, in Eccellenza. Quest’anno, poi, la stagione l’aveva iniziata a Varzi – Eccellenza girone A – ma adesso è un nuovo giocatore a disposizione di mister Pizzi.

Arrivare a stagione in corso non è mai facile, ma Francesco sembra essere già molto determinato e concentrato su quella che adesso la sua nuova avventura. Una scelta, quella di sposare il progetto rossoverde che lo stesso classe 2001 commenta così:

Uno dei motivi che mi ha spinto a venire qua è stato sicuramente il fatto di aver trovato ambiente sereno. Inoltre si è proprio percepita la volontà da parte del mister e della società di volermi fortemente: era difficile dire di no!

Francesco, dunque, arriva ad Agrate in un momento comunque non facile. Vero che la squadra domenica ha centrato il primo successo in campionato, ma è altrettanto vero che la classifica al momento non sorride ancora ai rossoverdi. Ma l’ex Varzi e Fanfulla non sembra essere spaventato da questo, anzi le sue impressioni sull’ambiente che ha trovato sono diametralmente opposte a quelle che potrebbero essere percepite dall’estero:

Ho trovato sì un gruppo giovane, ma sicuramente unito. Questo penso sia un arma in più per il proseguimento del campionato.

Adesso, però, è giunto il momento di passare dalle parole ai fatti visto che comunque c’è la necessità alla svelta di dare un cambio di marcia alla nostra classifica. La vittoria di domenica deve essere un nuovo punto di partenza, ed anche Francesco si aspetta molto da questa sua nuova esperienza in rossoverde:

Spero di dare sicuramente il mio contribuito alla causa. L’obbiettivo è sicuramente giocare e fare bene, sia a livello di squadra che a livello personale.

Poche, ma decise, parole quelle utilizzate da Francesco in questa sua presentazione. Adesso non resta che augurare a lui, da parte di tutta la grande famiglia rossoverde, un grosso in bocca al lupo per questa sua nuova avventura: Benvenuto Francesco!

Lascia una risposta